HOME PAGE VIDEO BAZAR CARTOONS BARZELLETTE TEOLOGIA CHIESA CATTOLICA VALDESI ED EVANGELICI MONOGRAFIE LIBRI
 
il peccato
Valdesi
Storia Valdese
Ecco dalle Valli
Folklore alle Valli
Sondaggio sui Valdesi
Protovangelo di Bricherasio
Evangelici e lampadine
Fede nel denaro
Ospedali Valdesi
Pastoral Search
Vangelo di Pokel
Luca Obama Negro
Befane Rock

Per gentile concessione della Federazione delle Chiese Evangeliche FCEI
- Una esclusiva del Peccato -

QUANTI EVANGELICI
CI VOGLIONO PER CAMBIARE
UNA LAMPADINA?

Finalmente resi noti dal Servizio Studi della Federazione i dati relativi al tanto atteso sondaggio


Quanti carismatici occorrono per cambiare una lampadina?
Dieci! Uno per cambiarla, e nove per pregare contro lo spirito delle tenebre.
Quanti teologi della liberazione occorrono per cambiare una lampadina?
Neanche uno! E’ la società che deve cambiare!
Quanti “Sichemiti” iper-calvinisti occorrono per cambiare una lampadina?
Neanche uno! “Quando Dio vuole cambiare una lampadina, figliolo, può farlo senza il tuo aiuto!”
Quanti “Fgei-ni” (1) occorrono per cambiare una lampadina?
Chi lo sa? Non sono molto sicuri della differenza tra la luce e le tenebre…
Quanti “Agapini” (2) occorrono per cambiare una lampadina?
Un numero imprecisato. Se anche riuscissero ad accordarsi sull’esistenza della lampadina, potrebbero lo stesso finire per non cambiarla, per non emarginare coloro che volessero far uso di altre forme di luce…
Quanti battisti dell’UCEBI occorrono per cambiare una lampadina?
Uno solo! Uno in più potrebbe implicare una collaborazione esagerata.
Quanti membri di un’antica chiesa valdese delle Valli occorrono per cambiare una lampadina?
Uno per cambiarla, e nove per ribadire quanto preferissero quella vecchia.
Quanti membri del Sinodo Valdo-Metodista occorrono per cambiare una lampadina?
Ecco un atto sinodale: “Noi scegliamo di non schierarci pro o contro l’esigenza di una nuova lampadina. Tuttavia, se, nel vostro cammino, avete trovato una lampadina che funzioni per voi, bene. Siate autorizzati a scrivere una poesia o a comporre una musica da ballo centrata sul vostro rapporto personale con la lampadina (o fonte di luce o risorsa non scura) e a presentarla nei prossimi mesi all’attenzione dell’apposita commissione sinodale, quando saranno esaminate varie tradizioni lampadinarie – fra cui quella a incandescenza, quella fluorescente, quella a lunga durata, quella colorata – ognuna delle quali rappresenta un altrettanto valido sentiero di luminosità...(omissis)”.

(1) membri della Federazione Giovanile Evangelica Italiana
(2) partecipanti agli incontri del Centro Ecumenico di Agape a Praly (TO)

 
Disclaimer FAQ Non capisci cosa c'è scritto? O sei scemo o vai al sito in ENGLISH Recensioni Contatti